Balneoterapia

Balneoterapia

La balneoterapia consiste nell’immersione del corpo in una vasca contenente acqua termale calda e arricchita di ozono.
La balneoterapia viene praticata in vasche con o senza idromassaggio con acqua termale salso-bromo-iodica a 36-38° C con sedute da 15 minuti per cicli totali di 12 bagni (1 al giorno) e, quasi sempre, è seguita dalla fangoterapia. Il bagno termale, grazie alla pressione esercitata dall’acqua, è ideale per articolazioni, per sindromi dolorose e atrofie muscolari ed è terapia importantissima nei programmi riabilitativi dopo traumi, fratture e interventi chirurgici. Oltre a ciò, la composizione chimica dell’acqua favorisce la risoluzione di processi infiammatori cronici e di molteplici tipologie di dermatosi.